COLTURA AEROPONICA
Ricerca dell'eccellenza.
Radici fuori terra alimentate con nebulizzazione dell'acqua.
Piantine di canapa ad uso ornamentale e industriale
NESSUN
PESTICIDA
Piante completamente Pure.
Non vengono utilizzati Pesticidi, Anticrittogamci o Diserbanti
6000 Mq
SUPERFICIE
Tecniche all'avanguardia e formazione costante
Benvenuti in Aeroponica Perrotta

LEADER NEL SETTORE DELLA COLTIVAZIONE FUORI TERRA

image

L’Aeroponica Perrotta con i suoi 6.000 mq è una delle serre con il sistema aeroponico più grandi al mondo per grandezza. Produzione dal 2017 di Piante di Canapa ad uso florovivaistico/ornamentale e industriale.  A pieno regime il volume di produzione è pari a 100kg al mese (200.000 piantine ogni 60 giorni).

piantine canapa

Filiera Corta

Per garantire sempre un sano e completo sviluppo dell’intera filiera e sviluppo sul territorio.
controllo Perrotta

Sostenibilità

Focalizzare l’intero impegno tecnico-scientifico-operativo su di un’unica tipologia di coltura.
coltivazione Perrotta

Territorialità

Esperti nella coltivazione della canapa per valorizzare sempre più il territorio e la sua filiera.
serra Perrotta

Coltivazione

Le caratteristiche della canapa producono benessere al sistema terra ed al sistema uomo.
Vuoi essere nostro Partner?

Segui questi 4 semplici passi

image
AEROPONICA

MIGLIORARE LA COLTIVAZIONE PER
UN FUTURO MIGLIORE

image

L’Aeroponica è la tecnica di coltivazione in serra che sfrutta le sostanze nutritive in maniera diretta, senza la presenza del terreno rappresenta il potenziamento dello sviluppo tecnologico applicato al green.
Le piante diventano rigogliose grazie al meccanismo che implementa l’aerazione delle radici e nebulizza il nutrimento. I nutrienti nebulizzati vengono assorbiti direttamente dall’apparato radicale della pianta.
A differenza della coltura idroponica, dunque, nell’aeroponica la pianta non viene sommersa in sostanze nutritive ma sospesa in un ambiente periodicamente nebulizzato di sostanze.
Questo permette di risparmiare sostanze ed acqua che vengono recuperate e rimesse in circolo e ad evitare la formazione di un ambiente adatto alla crescita delle muffe e di potenziali virus.

image
image